• Fabio Iacchini
  • Fabio Iacchini
  • Fabio Iacchini
  • Fabio Iacchini
  • Fabio Iacchini
  • Fabio Iacchini
  • Fabio Iacchini
  • Fabio Iacchini
  • Fabio Iacchini

Fabio Iacchini

Macugnaga
ITALIA

Guida Alpina, Istruttore Nazionale AGAI e maestro di sci. A 18 anni sulla parete est del Monte Rosa, discende il Canalone Marinelli con gli sci. Dopo una serie di solitarie estive ed invernali mette a segno una impresa di velocità: parte da Macugnaga di corsa, percorre la Via Bisaccia (difficoltà massima settimo grado) e la Via delle Guide  per raggiungere la Cima di Jazzi e ritornare a Macugnaga. Tempo totale: quattro ore e quindici minuti con un dislivello di cinquemila metri.  Ancora sulla parete est del Rosa concatena, sempre di corsa, attraversa tutte le cime del Rosa per poi rientrare a Macugnaga in parapendio in un  lasso di tempo sorprendente: otto ore e 12 minuti. Oltre a questo, conta numerose esperienze a livello internazionale:1993 tenta la inviolata parete Ovest del Makalu-1995 è in Pakistan al Lila Peak ed in Patagonia-1997 è in vetta all’ Aconcagua in otto ore a partire dal Campo Base-1998 si classifica 14° assoluto ai Mondiali Skyrunner di Cervinia-1999 apre tre nuove vie su roccia in Groenlandia-2001 parte dal Campo Uno dell’Ama Dablam arrivando in vetta in sette ore e trenta - conquista nel 2005 il titolo di Campione Italiano Assoluto a coppie tecnica libera-2005 è protagonista nella spedizione allo Shisha Pagma , conquistando la cima a partire dal Campo Due (6900 mt.) e scendendo con gli sci dalla quota di 7.300 metri.-2007 partecipa alla spedizione all’Annapurna (8091 mt) e a Luglio dello stesso anno è in Pakistan, Broad Peak (8047 mt).-2008  Fabio parte di nuovo per il Nepal con una spedizione  di carattere scientifico.
Oggi Fabio svolge il suo mestiere di Guida Alpina e Maestro di Sci a Macugnaga rappresentando perfettamente la figura della Guida moderna e polivalente.
Da anni collabora con CRISPI® allo sviluppo ed al perfezionamento dei prodotti.